Youngmail è una rubrica interattiva tra giovani ed operatori esperti

È un servizio di consulenza gratuito on-line offerto
dai Consultori Familiari dell'ULSS di Vicenza

Come puoi vedere ci sono tanti argomenti di cui puoi parlare: sessualità, contraccezione, rapporti di coppia, con amici, con gli adulti intorno a te, problemi, dubbi o riflessioni personali,...
Scrivendoci potrai chiarire dubbi, ricevere informazioni utili, avere uno spazio di confronto e riflessione ed eventualmente dei consigli.

Scrivendoci potrai chiarire dubbi, ricevere informazioni utili, avere uno spazio di confronto e riflessione ed eventualmente dei consigli.

Primo rapporto non protetto vicino al giorno delle mestruazioni...che però non arrivano!

27/04/2017: di Lea, 16 anni

Domanda

Salve e buon pomeriggio...seguo questa pagina e penso di poter ottenere qualche informazione. Qualche giorno fa, il 17 aprile era la data del mio ciclo che non è ancora arrivato perché di solito ritarda di qualche giorno...il 19 aprile ho avuto la mia prima volta con il mio ragazzo ma senza protezione utilizzando il metodo del coito interrotto. Avverto dei dolori da ciclo alla pancia ma ancora non arrivano. Posso essere a rischio gravidanza? Come posso agire? Grazie mille in anticipo.

Risposta

Cara Lea, avere rapporti non protetti espone sempre a dei rischi. Per evitare gravidanze e malattie sessualmente trasmissibili, è necessario preoccuparsi prima, prevenirle attraverso una contraccezione sicura, che permette anche di vivere una sessualità più serena, senza ansie come quella che stai vivendo..
Per quanto riguarda il rapporto a rischio di cui parli, al momento si deve solo aspettare. Se le mestruazioni tardano, puoi fare un test di gravidanza urinario o quello sul sangue, più affidabile (Beta HCG).
Per quanto riguarda la protezione, perchè non vieni a trovarci allo Spazio Giovani (trovi tutte le indicazioni nel sito)? Potrai parlare con il Ginecologo dei metodi contraccettivi più adatti a te! Se intanto hai voglia di saperne di più, alla sezione Info & Media trovi video e materiali informativi.
Ciao!

Youngmail

Rapporto non protetto e ritardo

16/04/2017: di ila, 17 anni

Domanda

Il 29 marzo ho avuto un rapporto non protetto con il mio ragazzo
Lui non è venuto perché essendo entrambi alle prime armi abbiamo scelto di fermarci e di continuare con dei preliminari e così è venuto dopo circa 10 minuti
Il tutto è avvenuto 3 giorni dopo il mio periodo fertile ma ora il mio ciclo è in ritardo di 7 giorni e mi sto preoccupando moltissimo
Mi hanno detto che il cambiamento climatico avvenuto in questo periodo può influire sulle mestruazioni ma io sono davvero in ansia e non ci dormo la notte
Si può trattare di una gravidanza?

Risposta

Cara Ila, anche se non è avvenuta eiaculazione durante la penetrazione, il rapporto che avete avuto è a rischio. Il calcolo dei "giorni fertili" e il coito interrotto (penetrazione interrotta prima del raggiungimento dell'eiaculazione) non sono per niente sicuri! Se "sbirci" nella sezione info e media del sito, troverai diverse info interessanti al riguardo. Per questo motivo, se la mestruazione ad oggi non è arrivata ti consiglieremmo di effettuare un test di gravidanza tramite analisi del sangue. I motivi per cui salta una mestruazione possono essere diversi, tuttavia se c'è il rischio di una gravidanza è sempre meglio escluderlo per primo. Se l'analisi risultasse negativa, puoi stare tranquilla.
Perché non pensare ad una contraccezione sicura? Oltre che dai rischi ti protegge dall'ansia! ;) Se vuoi saperne di più, naviga nel sito o vieni allo Spazio Giovani del Consultorio a te più vicino.
Ciao!

Youngmail

Pillola del giorno dopo...nessun sintomo: efficace?

14/04/2017: di Free, 17 anni

Domanda

Ciao sono francy,avrei bisogno di un tuo consiglio.
Lunedì 10 aprile ho avuto un rapporto non protetto col mio ragazzo,ma il rapporto è durato solo qualche minuto e nessuno dei due ha concluso(ne io ne lui siamo venuti). In più per me era la prima volta. Ma non essendo sicura che fossi fuori pericolo e a causa dell'ansia che mi stava tormentando,ho deciso di prendere la pillola. Dopo quattro giorni dall'avvento, senza aver avuto alcun strano sintomo, ho assunto ellaone per essere più sicura che non accadesse nulla. Vorrei sapere se sono stata troppo avventata? E il fatto di non aver avuto alcun sintomo delle contro indicazioni, che si trovava sul foglio di ellaone, sia un segno positivo oppure no?
Grazie

Risposta

Ciao Francy, basandomi su quel che tu racconti e su come ti sei regolata, direi che il rischio non è alto. Considera però che rapporti non protetti, anche quando non arrivano fino in fondo comportano dei rischi..
La pillola del giorno dopo non necessariamente dà effetti collaterali, perciò il fatto che tu non li abbia avuti non significa nulla. Tieni conto tuttavia che ha una probabilità di efficacia, la certezza dell'effetto la puoi avere alla mestruazione successiva che dovrebbe arrivare regolarmente. Se non arrivasse o se avessi una mestruazione insolita o scarsa ti consigliamo di effettuare il test di gravidanza (beta hcg).
Dato che hai cominciato ad avere una sessualità completa, ti consiglieremmo di pensare ad una contraccezione sicura. Se hai voglia di parlarne più nel dettaglio e capire quale sia la più adatta a te, puoi venire allo Spazio Giovani del Consultorio a te più vicino. Trovi recapiti e orari nella sezione dedicata del sito.
Ciao!

Youngmail

Breve rapporto...ma non protetto

11/04/2017: di Chiara, 20 anni

Domanda

Salve, stasera con il mio ragazzo tra baci e coccole ci siamo trovati ad esser nudi e lui mi ha leggermente penetrato, ma ci siamo subito fermati dopo 10/15 secondi perché io sentivo troppo dolore dato che siamo da molto tempo senza avere un rapporto. Il tutto si è concluso lì.
Mi chiedevo c'è il pericolo di rimanere incinta con il liquido preseminale?
Sono a rischio?

Risposta

Cara Chiara, da quel che racconti il rischio è basso. Tuttavia penetrazioni non protette non si possono mai dire prive di rischio a priori. Per questo motivo valuta l'opportunità di assumere la pillola del giorno dopo (ti ricordiamo che va assunta quanto prima e comunque non oltre i cinque giorni per essere efficace), andando direttamente in farmacia o, se preferisci avere una consulenza più approfondita, vieni in consultorio a parlare con il ginecologo (trovi recapiti ed indirizzi nel sito).
Ciao!

Youngmail

Strana mestruazione

28/03/2017: di Giorgia, 16 anni

Domanda

Ciao, sono sempre io la Giorgia di 16 anni, ha ragione non le ho detto nulla a proposito del ciclo, ero in ritardo da una settimana prima di avere questo rapporto è per quello che sono andata in crisi non sapendo se erano le mie cose o altro. Grazie per la risposta, la prossima saremo più protetti, anche perché ci siamo molto spaventati. Grazie.

Risposta

Ciao Giorgia!
Quindi tutto ok? Mestruazioni in corso?

Youngmail

Penetrazione non protetta e sintomi successivi

23/03/2017: di Giorgia, 16 anni

Domanda

Salve, mi chiamo Giorgia e ho 16 anni, ieri ho avuto la mia prima volta con il mio ragazzo (senza preservativo) è stata una cosa abbastanza veloce non più di un minuto e prima di perforare siamo stati attenti che il pene era asciutto, oggi ho dei forti dolori e perdite di sangue come se fosse causato dalle mestruazioni, mi veniva anche da vomitare dopo aver mangiato e aver fatto una salita pesante (ma penso che sia perché ho preso freddo), non so più cosa pensare o fare, documentandomi sul web mi sono stressata ancora di più e abbiamo tanto paura che sia rimasta incinta...
Se è possibile rispondete il prima possibile grazie.

Risposta

Cara Giorgia, benvenuta su ym!
Nella tua lettera non ci dici una cosa importantissima, ossia quando hai avuto l'ultima mestruazione, informazione necessaria a capire orientativamente a che punto del ciclo eri.
Generalmente sconsigliamo rapporti non protetti anche se la penetrazione si conclude prima dell'eiaculazione. Da come descrivi la situazione, i rischi non paiono elevati, ma tieni conto che rapporti non protetti possono sempre avere un margine di rischio, che - diciamocelo - forse non vale proprio la pena correre viste le tante alternative contraccettive!
I sintomi di cui parli possono dipendere da molteplici cause, non vale la pena interpretarli come segnali di un inizio di gravidanza. Anche perché tieni conto che, se mai fosse, dal rapporto sessuale alla fecondazione comunque ci vogliono alcuni giorni!
Si può sapere se si è incinta alla mancata mestruazione. Se stai attendendola e vedi che non arriva, il consiglio è dunque di effettuare un test di gravidanza.
Consiglio ancor più "caldo" è di usare sempre una qualche contraccezione: almeno il preservativo ci vuole sempre!
Se pensate di iniziare a vivere una sessualità completa, potresti venire a trovarci e parlare con noi di contraccezione sicura. Cercheremo insieme il metodo contraccettivo più adatto a te, in modo che possiate vivere la vostra intimità in tranquillità e sicurezza.
Ciao!

Youngmail

Giramenti, nausea, mal di pancia: potrei essere incinta?

17/03/2017: di Ale, 17 anni

Domanda

Salve, volevo un informazione.. Ultimamente ho avuto dei rapporti con il mio ragazzo fatti all'inizio senza e poi con l'uso del preservativo. Qualche giorno fa stavo per svenire, con giramenti di testa, nausea e mal di pancia (ad esempio leggeri dolori alla ovaie).. Ci può essere il rischio di una gravidanza? Per evitare il dubbio sarebbe meglio eseguire un test di gravidanza? Grazie mille in anticipo.

Risposta

Carissima Ale, anche penetrazioni senza eiaculazione possono comportare rischi di gravidanza. Se desiderate avere rapporti senza preservativo (cosa che ti consigliamo solo se conosci bene il tuo ragazzo ed i suoi trascorsi sessuali, in quanto solo il preservativo può proteggerti da eventuali malattie sessualmente trasmissibili), potresti pensare ad una contraccezione ormonale (pillola, cerotto o anello vaginale). Attualmente ce ne sono anche di molto "leggere", ma anche con elevata sicurezza contraccettiva!
Per quanto riguarda i rapporti di cui parli, come hai correttamente intuito, i sintomi di cui parli non possono permettere di capire se sei incinta o no. L'unico modo di saperlo con certezza è effettuare un test di gravidanza alla mancata mestruazione.
Ciao!

Youngmail

Inizio rapporto non protetto

23/02/2017: di Tato, 19 anni

Domanda

Ciao, io e la mia ragazza lunedì lo abbiamo fatto senza preservativo lei era in ovulazione, è venuta poi lei mi ha fatto un preliminare e sono venuto anch'io, quindi finora qua tutto okkei perché non ha paura. Dopo 15 minuti abbondanti di coccole ci è venuta voglia ancora solamente che per paura essendo che lei era in ovulazione sono andato in bagno ho fatto pipi mi sono lavato con sapone e acqua fredda e lo abbiamo rifatto uguale a prima lei è venuta era ko e io sono venuto di nuovo sempre fuori.. c'è qualche pericolo di gravidanza??
Grazie per la risposta siete molto gentili

Risposta

Caro Tato,
benvenuto a ym!
Quando c'è un rapporto sessuale con penetrazione, anche parziale, non si può dire che non c'è alcun rischio. Molte gravidanze sono iniziate da un coito interrotto! Se guardi nella sezione Info & Media, alla voce Rischio o non Rischo le % di rischio dei vari metodi te ne renderai conto.
Se anche infatti tu hai raggiunto l'orgasmo ed eiculato fuori, vi sono a volte piccole fuoriuscite di spermatozoi anche prima. Per questo e per il fatto che è difficile avere sempre un controllo perfetto quando si è eccitati, la penetrazione non protetta non è sicura.
Il consiglio ora è di attendere la mestruazione della tua ragazza. Se dovesse tardare o arrivare in modo molto diverso dal solito, meglio effettuare un test di gravidanza.
Non trovi che vivere la sessualità liberamente e senza timori o "ansie dopo" sarebbe molto più bello? Utilizzare una contraccezione sicura non è poi così difficile..se non c'è rischio di malattie sessualmente trasmissibili e non volete usare il preservativo, le alternative sono tante! Sempre nella sezione Info & Media alla voce contraccezione puoi farti un'idea...
Ciao!

Youngmail

Rapporti non protetti: mai sicuri al 100%

09/07/2016: di Cesca, 16 anni

Domanda

Salve a tutti. Vorrei chiedere se avere un rapporto durante la fase sicura del ciclo è sicuro al 100% o se c'è comunque probabilità di rimanere incinta, grazie in anticipo, ciaoo

Risposta

Cara Cesca, non direi che c'è una "fase sicura" del ciclo. ? vero che ci sono periodi del ciclo più o meno "a rischio", ma dato che ogni ciclo è a sè e che può talvolta esserci più di un'ovulazione nel corso del mese, non ci può essere certezza al 100% quando si hanno rapporti non protetti.
Dato che i metodi contraccettivi sono davvero tanti e diversi tra loro, perchè rischiare?
Tra le stesse pillole contraccettive, ce ne sono di molti tipi, anche con dosaggio ormonale leggero.
Quindi, come avrai capito, ti stiamo consigliando di proteggerti dal rischio di una gravidanza indesiderata in modo più attivo. Se vuoi, ti aspettiamo qui in consultorio. Puoi venire a parlare con il ginecologo per avere informazioni e decidere quale contraccezione è più adatta a te; puoi accedere gratuitamente, anche senza appuntamento, anche senza genitori nelle fasce "Spazio Giovani" che trovi alla pagina "Indirizzi utili" del sito, oppure prendere appuntamento telefonandoci.
Ti aspettiamo!!

Youngmail

Penetrazione dopo rapporto protetto: a rischio

21/06/2016:lettera non firmata, 16 anni

Domanda

Ciao! È capitato che io e il mio ragazzo, dopo aver fatto l'amore (con il preservativo), abbiamo ricominciato senza, ma prima che possa essere successo qualcosa lo ha messo. È possibile che in quei pochi minuti possa essere successo qualcosa?

Risposta

Cara amica, penetrazioni non protette, anche se non c'è eiaculazione vera e propria, non sono prive di rischio.
Nella situazione che descrivi, nello specifico, avendo comunque avuto un rapporto precedente, è possibile che alla seconda penetrazione vi fosse ancora sperma dal rapporto precedente sul pene del tuo ragazzo.
Inoltre, in una penetrazione non protetta, anche se non si arriva alla fine del rapporto, ci possono essere piccole fuoriuscite di sperma non controllate dal ragazzo prima dell'eiaculazione.
Per questi motivi, vi sconsiglio di iniziare rapporti senza preservativo o altre protezioni contraccettive. Il preservativo va indossato sin dall'inizio della penetrazione.
Per quanto riguarda la situazione che descrivi, nella tua lettera non ci dici a che punto sei del ciclo (hai appena avuto la mestruazione, sei in procinto di averla, sei nella fase di ovulazione?), nè ci dici quando è capitata la cosa che descrivi. Se è passato già qualche giorno, attendi la mestruazione e se non dovesse arrivare o dovesse essere un ciclo diverso dal solito, effettua un test di gravidanza.
Ciao!

Youngmail

Incinta con coito interrotto?

12/09/2013: di giulia, 19 anni

Domanda

Salve ym! Potrei essere incinta anche se lui non ha eiaculato dentro ? Perchè non mi è arrivato il ciclo ma ho avuto solo delle perdite marroni.

Risposta

Cara Stefania, se si è avuto un rapporto usando il coito interrotto (intendendo quel sistema con il quale l'uomo ha l'eiaculazione fuori dal corpo della donna, ma c'è stata penetrazione senza preservativo), si ha un rischio di gravidanza pari al 15- 18% (indice di Pearl). Vuole dire che il metodo ha un certo fattore di rischio di gravidanza. Non va utilizzato se si vuole escludere un rischio
gravidanza. Ti consiglio di eseguire un test di gravidanza.

Youngmail

Perdite marroncine e rapporto a rischio

05/08/2013: di fiore14, 19 anni

Domanda

Ciao ym, sono un po' preoccupata perché non mi è mai successo avere delle perdite marroncine al posto del solito ciclo mestruale (inizio ciclo 30/07), se può esservi d'aiuto per darmi una risposta più giusta ho avuto un rapporto non protetto nei giorni dell'ovulazione. Aspetto una vostra risposta, nel frattempo vi ringrazio in anticipo.

Risposta

Cara Fiore14, visto quanto dici il primo passaggio necessario da fare è escludere una gravidanza, effettuando subito un test (lo puoi acquistare in farmacia e fare a casa o farti prescrivere l'analisi specifica dal tuo medico). Se il test risultasse negativo, riscrivici. Se positivo e avessi bisogno di un aiuto vieni quanto prima al tuo consultorio di zona. Ciao!

Youngmail

Preservativo rotto e strano ciclo...

05/05/2013: di Nic, 15 anni

Domanda

Ciao un mese fa, il 6 aprile,ho avuto un rapporto con la mia ragazza.Si è rotto il preservativo ma sono consapevole di quando sto per eiaculare e anche se uso il preservativo faccio sempre il coito interrotto. Mediamente il suo ciclo mestruale dura 30 giorni circa e le era finito il 5 di aprile.Dopo 3 giorni ha avuto delle piccole perdite per 3 giorni senza avere male e nient altro di simile. Oggi siamo al 2giorno di ritardo..ha sentito qualche sintomo da ciclo ma non le sono ancora arrivate che cosa può essere allora? l ovulazione sarà avvenuta intorno al 19giorno del mese ma non non ha avuto più perdite..quindi le perdite che ha avuto sono perdite da impianto o altro?( quando ha avuto le perdite aveva avuto anche una piccolo infezione vaginale ma la ha avuta anche quando non avevamo rapporti)

Risposta

Caro Nic, permetti alcune precisazioni:
- il coito interrotto non è un metodo contraccettivo e comunque non è efficace, specialmente se usato da solo, per cui, anche se la tua sensazione è di avere tutto sotto controllo, non ti fidare. Ci sono alcuni rischi di gravidanza anche "fermandosi prima" dell'eiaculazione;
- il preservativo se usato correttamente è un buon metodo contraccettivo, pure se ha un piccolo margine di rischio. Tra l'altro, come correttamente hai fatto tu è opportuno cercare di capirne l'integrità (o meno) a fine rapporto;
- per quanto riguarda il ritardo della tua ragazza e le strane modalità di perdite, possono essere dovute a molte cose. Non è possibile escludere anche il rischio di una gravidanza. Non ci sono infatti segnali precoci o sintomi precisi che possano inequivocabilmente dirci se è in atto una gravidanza. L'unico modo è effettuare un test di gravidanza, anche quello che si acquista in farmacia, se nel frattempo non è arrivata la normale mestruazione.
Ciao!

Youngmail

rapporti non protetti e ciclo in ritardo

24/04/2013: di francesca, 17 anni

Domanda

ciao ym.ho avuto piu di un rapporto sessuale con il mio ragazzo e non abbiamo usato il preservativo nemmeno una volta ma non é venuto dentro..l ultima volta che abbiamo avuto un rapporto é stato il 2 aprile..il mio ciclo é sempre irregolare e il mese scorso mi sono arrivate il 6 e oggi é il 10.stamattina ho avuto una perdita ma niente di che e poi un altra perdita oggi pomeriggio..potrebbe significare qualcosa? e inoltre c'è la possibilita che io sia in cinta?

Risposta

Ciao Francesca, i rapporti non protetti comportano sempre un rischio di gravidanza, quindi c'è effettivamente la possibilità che tu sia incinta. L'unico modo per appurare questa eventualità è effettuare un test di gravidanza. Le perdite di cui parli, infatti, potrebbero indicare diverse cose. Ti consigliamo di fare il test quanto prima, soprattutto se in questi giorni non è arrivata la mestruazione o l'hai avuta con caratteristiche diverse dal solito...e di proteggere i prossimi rapporti sessuali! Ciao!

Youngmail

Mestruazioni e rischio gravidanza

23/04/2013: di sally, 18 anni

Domanda

Cara ym, durante il primo giorno di ciclo, non con perdite abbondanti, quasi nulla.. con un rapporto completo e senza precauzioni.. potrebbe esserci un rischio di gravidanza?

Risposta

Cara Sally, se non si sta usando la pillola contraccettiva e le mestruazioni sono molto scarse è opportuno eseguire un test di gravidanza per verificare questa eventualità. Ciao!

Youngmail

Youngmail

Scrivici